TEMI

Le acque del pianeta, nelle loro differenti forme, giocano un ruolo fondamentale per la vita sulla Terra. Ma oggi gli oceani sono più caldi, più acidi, meno prolifici. La fusione dei ghiacciai e delle calotte polari sta provocando un lento innalzamento dei mari. L'acqua dolce potrebbe diventare tra i "beni" più scarsi, in un mondo dove gli eventi meteo estremi turberanno il futuro di tutti noi. Ma è il mondo in cui dovremo vivere: se non sarà peggiore, di certo sarà diverso.

ACQUA DOLCE
Fiumi, torrenti, laghi

La pressione sui corpi idrici è aumentata. Inondazioni, siccità, vulnerabilità. Non tutte le città e regioni si stanno adattando nello stesso modo. Urgono soluzioni più sostenibili, intese a consumi sostenibili, difendendo benessere e ambienti umidi.

MARI E OCEANI
Biodiversità e correnti

Temperature e acidificazione dei mari stanno aumentando, alterando i più forti regolatori della vita marina e provocando grandi cambiamenti sott’acqua. Significative modifiche nella distribuzione delle specie marine si osservano già oggi.

GHIACCI E NEVI
Dalle cime ai poli

Ghiacciai e calotte si stanno sciogliendo. Se il manto nevoso si restringe, viene riflessa meno energia solare nello spazio, con un conseguente ulteriore riscaldamento del pianeta. E più acqua dolce negli oceani, significa modificare le correnti.

NUVOLE E TEMPESTE
Meteo estremo

L’impatto sul ciclo dell’acqua terrestre si fa sentire. Stanno aumentando i livelli di vapore acqueo nell’atmosfera, rendendo il sistema meno prevedibile e il meteo più estremo, con temporali e rovesci intensi, tempeste, o siccità prolungate.

logo_2x.png
flag_europe_2x.png
ML_FCARIPLO_bianco_base_100mm.png

Questo documento è stato prodotto con il contributo finanziario dell'Unione Europea. I contenuti di questo documento sono sotto la responsabilità della sola Verdeacqua e non possono essere considerati, in nessuna circostanza, riflettere la posizione dell'Unione Europea.

Con il contributo di Unione Europea

© 2023 by Verdeacqua scs Impresa Sociale    CLIMA LIQUIDO